MAGNA GRECIA

Questo lavoro è un ritorno alle origini, alla provenienza materna, e al tempo stesso un
viaggio all’interno dei paesaggi del miti del Magna Grecia al giorno d’oggi.
Fotografando, è emerso forte il contrasto violento tra un paesaggio naturale di straordinaria bellezza
ed un’antropizzazione selvaggia, senza regole, contrasto che non può che far emergere una
domanda dolorosa…Com’è potuto accadere?

This work is a return to the origins, to the maternal origin, and at the same time a
journey within the landscapes of the myths of Magna Graecia today.
While photographing, the violent contrast between a natural wonderful landscape
and a wild anthropization, without rules, can only bring out one
painful question ... How could this happen?